Subscribe to publish your times, comment on tye courses and download the maps.

Vous souhaitez en savoir plus, être informé sur les nouveautés, participez aux jeux concours ..... alors n'hésitez pas rejoignez la famille Stations Nordik Walk en créant un compte 

Iscrizione x
> > > > Basilique - Abbaye Saint Martin d'Ainay
Contattare
Gli archivi menzionano l'esistenza di una chiesa dedicata a S. Martino e alla Madonna già nel IX secolo nel luogo che a quell'epoca corrispondeva alla confluenza tra il Rodano e la Saona.
Dei lavori di ricostruzione o ristrutturazione vennero poi intrapresi alla fine del XI secolo dall'abate Gaucerand al fine di trasformare la chiesa in stile romanico. L'abbazia si sviluppò rapidamente e divenne molto ricca grazie all'acquisizione di terre.
A partire dal XIII secolo si sviluppò nell'abbazia il culto dei martiri di Lione. Fu danneggiata durante le guerre di religione nel XVI secolo e i suoi possedimenti si ridussero nei secoli seguenti fino a consistere nel XVIII secolo nella sola chiesa di S. Martino.
Usata come granaio per il foraggio durante la Rivoluzione, all'inizio del XIX secolo rischiò la distruzione a causa delle sue pessime condizioni. Infine si decise di intraprendere un grande restauro che trasformò notevolmente la chiesa originaria.
Fu costruita inizialmente su una pianta basilicale; intorno al coro si trovano le quattro colonne romane che fiancheggiavano l'altare di Roma e di Augusto, collocato sui pendii della Croix-Rousse nell'anno 12 a. C.
Vi si trovano poi mosaici, affreschi e sculture che risalgono all'epoca romanica ma anche al XIX secolo, come il dipinto realizzato nell'abside dal pittore lionese Hippolyte Flandrin nel 1855.

Altri servizi turistici collegati

Votre navigateur n'est pas à jour !

Mettez à jour votre navigateur pour afficher correctement ce site Web, surfer plus rapidement, et plus sereinement ! Mettre à jour maintenant

×

Top